Chimica & oltre. Webmagazine di FEDERCHIMICA

logoMag

LE SEZIONILE SEZIONI

Torna a Web Magazine

Tre regole d'oro per la fertilizzazione sostenibile

07 giu 2017

Il 5 giugno, in occasione della Giornata mondiale dell’Ambiente proclamata dall’Onu, Assofertilizzanti–Federchimica rinnova il suo impegno per un utilizzo razionale, efficiente e sostenibile dei fertilizzanti in agricoltura, ricordando le tre regole d’oro per una fertilizzazione che preservi in toto l’ambiente:

1) COMPRENDERE AL MEGLIO LE ESIGENZE NUTRIZIONALI DELLA PIANTA
Le graminacee ad esempio, quindi colture come frumento, mais, riso e orzo, essendo "depauperanti" tendono ad assorbire degli alti quantitativi di nutrienti dal suolo e, se non opportunatamente nutrite, dopo la loro raccolta tendono a lasciare il terreno particolarmente impoverito. Leguminose come piselli, fagioli e lenticchie sono invece "miglioratrici", e riescono ad arricchire il suolo di sostanza organica aumentandone il livello medio di fertilità. 

2) CONOSCERE IL CONTESTO AMBIENTALE
Alcuni suoli sono naturalmente ricchi o deficitari di un particolare elemento. Anche l'andamento meteorologico è da considerare un fattore chiave, in quanto può influenzare la mobilità dei nutrienti nel suolo e il loro assorbimento da parte delle piante.

3) UTILIZZARE IN MANIERA CORRETTA I PRODOTTI
Un agricoltore correttamente formato e informato non conosce solamente le caratteristiche chimiche dei concimi che utilizza, ma anche le modalità e le tempistiche di distribuzione.

Assofertilizzanti ricorda che la tutela dell’ambiente è possibile anche grazie alle sinergie sempre più positive tra mano dell’uomo e ingegno della scienza. Riconoscere il ruolo di un’agricoltura innovativa e sostenibile, che permetta di dare valore al territorio e preservare le risorse naturali, è uno degli obiettivi dell’Associazione.

Periodico on line di Federchimica, Federazione Nazionale dell'Industria Chimica
registrazione del Tribunale di Milano n. 243 del 17/04/08
Direttore: Claudio Benedetti
Editore: Federchimica
Sede Redazione: Via Giovanni Da Procida, 11 20149 Milano